Quella mattina a Casorezzo

Non è neppure l’alba, ma, emozionati, siamo già in piedi.

Oggi è un giorno importante per noi di Insieme con Sorriso: il nostro container carico di aiuti umanitari per il Sud Sudan è pronto per essere spedito. Deve arrivare a destinazione prima di Natale.

Arrivano l’autogru da Legnano e il camion da Genova. Appuntamento presso il nostro deposito a Casorezzo.

Il “frutto” del lavoro nostro e di tanti amici è ancora immobile nel piazzale, pronto a fare un lungo viaggio attraverso due continenti.

Porta in grembo letti ospedalieri, apparecchiature medicali, carrozzelle per disabili, biciclette, ponteggi e moltissimi vestiti per adulti e vestitini per bambini, ricevuti in dono in questi ultimi mesi da tanti amici.

Vogliamo ringraziare tutti i volontari che hanno caricato il container, coordinati dal “mitico” Angelo, la sig.ra Rita dell’azienda DSV (ex Saima-Avandero) e la DSV tutta, il sig. Fabio di Polita Autogru, il sig. Enrico, autotrasportatore, che è partito oggi di buon ora da Genova per essere a Casorezzo all’orario prestabilito. E poi Patrizia, attualmente in missione in Sud Sudan, Alessandro, Rosy ed Alessandra che hanno curato, assieme alla sig.ra Rita, gli adempimenti burocratico-logistici per l’invio del container.

Un ringraziamento speciale agli amici del Centro Missionario Diocesano di Bolzano (Missio), tramite il quale abbiamo potuto ricevere e spedire i letti ospedalieri donati dall’ospedale di Bolzano.

Infine non possiamo dimenticare i signori Ernst Ultz e Barnabas della Diocesi di Rumbek (Sud Sudan) per il sostegno logistico, per quando il nostro container arriverà a Mombasa per poi raggiungere via terra la comunità missionaria di Nzara in Sud Sudan, sua destinazione finale.

L’elenco potrebbe continuare …

Un grazie di cuore a tutti che, con affetto, passione e senso di responsabilità hanno reso possibile tutto ciò.

Alessandro, coordinatore di Sorriso