Importanti novità: Sorriso si rinnova!

Carissimi amici e sostenitori di Sorriso per il Sudan,

vi scriviamo per annunciarvi importanti novità sulla nostra Onlus. Grazie all’esperienza maturata in questi anni pensiamo sia giunto il momento per allargare i nostri orizzonti di intervento e dare nuovo impulso alle nostre attività.

Come sapete Sorriso era nata nel 1999 con il nome Sorriso per il Sudan Onlus, iniziando le sue attività di sostegno alle popolazioni più bisognose e svantaggiate dei Monti Nuba, in Sudan; nel corso degli anni la Onlus ha realizzato progetti anche nei territori di Mupoi, Nzara e Tombura che attualmente fanno parte del nuovo stato del Sud Sudan. Dal 2011, infatti, il Sud Sudan ha conquistato la propria indipendenza dal Sudan a seguito di un referendum.

Sorriso ha dovuto quindi adattarsi alla nuova situazione geopolitica e quindi è risultato necessario modificare lo statuto che prevedeva lo svolgimento di attività con finalità sociali e culturali solo in Sudan.

Le modifiche del nome e del logo sono avvenute di conseguenza e, per ovviare ogni connotazione geopolitica, è stato deciso di lasciare il nome “Sorriso” e di togliere “Sudan”.

Questi cambiamenti hanno lo scopo finale di tutelare le nostre attività e di garantire la prosecuzione dei nostri progetti anche successivamente al nuovo scenario politico.

“Sorriso per il Sudan” diventa quindi “Insieme con sorriso”, un nome che mantiene lo storico “Sorriso” ma che aggiunge una connotazione in più alla nostra Onlus, non geografica ma ideale. “Insieme” indica che la nostra realtà è composta da tante persone – collaboratori, volontari, donatori, referenti locali – nella quale il contributo di ciascuno è prezioso e fondamentale. “Insieme” dice anche che tutti noi abbiamo un unico obiettivo, quello di portare il sorriso ai bambini, alle famiglie e alle comunità che sosteniamo, ovunque esse siano.

Vi presentiamo anche il nostro nuovo logo pensato per esprimere al meglio la nostra nuova visione: mantenerci fedeli alle nostre radici ma guardando al futuro verso nuovi orizzonti.

Ci auguriamo che questo cambiamento trovi il vostro favore e che vogliate ancora una volta rinnovare la vicinanza, il sostegno e la generosità nei confronti delle nostre attività umanitarie perché insieme possiamo fare grandi cose.

Luigi Gornati, presidente