Suor Giovanna Calabria

Carissimo Luigi e tutta la “tribù” di Insieme con Sorriso,

il tempo corre così veloce che ci troviamo alle porte del Santo Natale e al termine di un altro anno, il 2015. Questo ci ricorda la preziosità di ogni momento, di ogni giorno, di ogni incontro e per questo mi affretto a scrivervi per dirvi GRAZIE.

GRAZIE per la vostra presenza in Sud Sudan, GRAZIE per il lavoro, i successi, le fatiche, anche le delusioni, che affrontate con coraggio e determinazione per aiutare chi è povero, vulnerabile, svantaggiato, affinché anche per loro ci siano un presente e un futuro migliori. Che bello affaticarsi per aiutare gli altri!

GRAZIE anche per il vostro amore per i piccoli. I bimbi sono la ricchezza dell’Africa ma anche le vittime innocenti dell’Aids, della guerra, dell’insicurezza e della violenza.

Quanti di loro a causa di tutto ciò sono orfani, non hanno il necessario, non hanno accesso all’educazione, eppure rappresentano il futuro di questo meraviglioso ma tribolato continente.

Le donne disabili e sieropositive della nostra cooperativa mi dicono di mandarvi le loro benedizioni (essendo tante siete fortunati perché anche le benedizioni sono molte!) per  aver dato loro la possibilità, venendo a lavorare, di dare un posto sicuro e direi anche confortevole, ai loro bambini. Ora la Day Baby’s Home può offrire loro accoglienza, giochi, colazione e pranzo.

Essendo situata accanto alla cooperativa, in caso di necessità, le mamme possono vederli e accudirli, specialmente per i babies che ancora devono essere allattati.

GRAZIE, siete meravigliosi ed ora che ci conosciamo meglio e che sappiamo di avere lo stesso desiderio di aiutare i più poveri, vi disturberò ancora per chiedere il vostro intervento in altri progetti, non è una bella idea?!?

Auguro a tutti voi un sereno Santo Natale, il Bimbo Gesù, che viene con il suo carico di doni (amore, pace, tenerezza, misericordia), dia a ciascuno il dono di cui ha più bisogno per collaborare assieme alla costruzione di un mondo più solidale, umano e fraterno.

Con affetto e assicurando la mia preghiera, vi saluto.